Accolte le richieste dei commercianti

Firenze tramvia: da martedì 29 settembre, in via di Novoli, sarà installata la recinzione leggera

di Redazione - - Cronaca, Economia

Stampa Stampa

56-tramvia-binari-novoli-660x330FIRENZE –  Buone notizie per le attività commerciali di Novoli. Inizieranno infatti martedì 29 settembre le operazioni per la sostituzione della recinzione di cantiere presente sul lato uscita città, lungo il Parco San Donato, nel tratto da via Stradivari a via Toscana. “Con questo intervento diamo una risposta alle attività economiche di via di Novoli – sottolinea l’assessore alla mobilità Stefano Giorgetti -. I commercianti avevano chiesto di togliere il telo oscurante sulla recinzione del cantiere, noi siamo andati oltre chiedendo alle ditte di sostituirla completamente. Al posto del new jersey verrà installata una recinzione leggera, come quella già presente sull’altro lato del cantiere, che migliorerà la visibilità delle attività commerciali”.
Le operazioni si svolgeranno a partire da martedì prossimo nel tratto da via Pertini a via Toscana in uscita città e saranno articolate in fasi successive: martedì dalle 14 a mezzanotte è in programma lo smontaggio della rete di mascheramento con restringimenti di carreggiata con chiusura della corsia sinistra. Nel caso che le operazioni non fossero terminate, continueranno mercoledì dalle 14 mentre dalle 21 sempre di mercoledì alle 5 di giovedì 1 ottobre scatterà la chiusura delle due corsie in uscita città per consentire alla gru di rimuovere i blocchi di new jersey in calcestruzzo. Le operazioni si concluderanno nella giornata di giovedì, dalle 9 alle 17, con un cantiere itinerante per alcune sistemazioni puntuali e restringimenti di carreggiata a tratti.
E sempre in via di Novoli, nella prima metà di ottobre, sarà allungato il tratto a due corsie in direzione città. Verrà infatti tolto il new jersey e arretrato il cantiere fino a via Tacchinardi, superando quindi il tratto dove insistono sia l’ingresso della chiesa di San Donato in Polverosa sia la fermata dell’Ataf. Per l’apertura totale fino alla rotatoria sarà necessario un ulteriore mese di lavori.

MARITI – Sempre la settimana prossima, per la precisione dalle 14 di lunedì 28 settembre, sarà attivato il prolungamento del cantiere in via Mariti con l’istituzione di un restringimento di carreggiata all’angolo con via Buonsignori, in prossimità del ponte di via Mariti, con disassamento delle corsie veicolari e divieti di sosta. Resterà il doppio senso di circolazione con una corsia per ogni direzione e uno spazio di attestazione in direzione di viale Redi con due corsie.

GIANNI – Sempre all’inizio della prossima settimana sono in programma le operazioni per il ribaltamento del cantiere in via Gianni. I lavori verranno traslati sull’altro lato della strada rispetto a quello attuale nel compreso tra le piazze Vieusseux e Leopoldo. Si tratta di un intervento in continuità con quello già effettuato in via Guasti. Sul lato numeri civici pari resterà una sola corsia in direzione Careggi. Lunedì 28 settembre, infine, per interventi relativi alla bonifica, a partire dalle 10 in via Tavanti scatteranno un divieto di sosta (lato numero civici dispari) e un restringimento di carreggiata nel tratto compreso fra i numeri civici 4 e 8.

Tag:, ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.