Sentenza pilota

Firenze, nozze gay all’estero trascritte in Italia: per il Tar la cancellazione è illegittima

di Redazione - - Cronaca, Top News

Stampa Stampa

Matrimono_gayFIRENZE – Secondo il Tar della Toscana la cancellazione dai registri di stato civile delle nozze tra persone dello stesso sesso contratte all’estero è illegittima.

Il tribunale amministrativo si è espresso relativamente al ricorso di due coppie gay, due uomini e due donne di Empoli, che si erano iscritte nel registro comunale delle unioni civili: il prefetto di Firenze aveva però annullato il provvedimento.

Come riportato oggi dalle cronache locali, spetta al giudice ordinario pronunciarsi sulla fondatezza della domanda. Sentenze come quella toscana erano state espresse anche dai Tar di Lazio e Friuli Venezia Giulia, mentre in Veneto era stata confermata la cancellazione prefettizia.

«Di nuovo il Tribunale amministrativo regionale ha confermato quello che andiamo sostenendo da tempo e cioè che l’intervento del ministro Alfano e dei Prefetti è stato un atto esorbitante dai loro poteri», commentano in una nota i legali Mario Di Carlo e Roberto Vergelli, appartenenti all’associazione Rete Lenford che hanno seguito la questione assieme all’avvocato Maria Stefania Masini di Roma.

Tag:,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.