Trasferito in carcere a Prato

Pistoia, aggressione al preside dell’Istituto Einaudi: arrestato un 24enne albanese

di Redazione - - Cronaca

Stampa Stampa
Volante 113 Polizia

Volante 113 Polizia

PISTOIA – E’ stato individuato, rintracciato e arrestato il 24enne albanese che insieme a un connazionale di 23 anni, già assicurato alla giustizia, era stato protagonista di un episodio di violenza all’interno dell’Istituto Einaudi di Pistoia nell’ottobre scorso, culminato con un’aggressione fisica e verbale nei confronti del dirigente scolastico.

Il preside aveva tentato di impedire che un gruppo di estranei alla scuola entrasse nel plesso scolastico per spalleggiare e «vendicare» uno studente connazionale protagonista di un diverbio con un compagno. Il 24enne subito dopo i fatti, si era dato alla fuga rifugiandosi in Albania da alcuni parenti, ma la sua presenza era stata segnalata anche dalle autorità del suo Paese.

Rendendosi conto di non potere continuare a eludere le ricerche e che la sua famiglia si trovava comunque a Pistoia, il giovane rientrò in Italia e si costituì ai carabinieri di Pistoia accompagnato dal suo legale. Dopo un periodo di detenzione era stato sottoposto alla misura cautelare dell’obbligo di dimora e in considerazione della sua indole aggressiva sottoposto anche a sorveglianza speciale. Qualche giorno fa, i militari della stazione di Bottegone (Pistoia) avevano costatato la sua irreperibilità quando avrebbe invece dovuto farsi trovare in casa al controllo e conseguentemente il Gip ne ha disposto l’arresto e il trasferimento al carcere di Prato.

Tag:, ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.