I fatti risalgono al 2010

Firenze, Vittorio Sgarbi condannato: definì «criminale» il progettista della nuova piazza Santa Maria Novella

di Redazione - - Cronaca

Stampa Stampa
Vittorio Sgarbi

Vittorio Sgarbi

FIRENZE – Il noto critico d’arte Vittorio Sgarbi è stato condannato dal tribunale di Firenze al pagamento di una multa da 600 euro.

E’ accusato di aver offeso Maurizio Barabesi, progettista dell’arredo urbano di Piazza Santa Maria Novella. Sgarbi lo definì «un criminale» ritenendo, tra l’altro, che la pavimentazione della piazza fosse «immonda».

Per il progettista il giudice ha disposto anche una provvisionale del risarcimento danni da duemila euro. Sgarbi commentò l’arredo urbano di piazza Santa Maria Novella nel 2010, in occasione della manifestazione «Florens2010». Le sue frasi vennero riportate da diverse testate giornalistiche e, tramite link, dal sito del critico: www.vittoriosgarbi.it.

Tag:,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.