Per il disinnesco di un ordigno bellico

Treni, domenica 11 ottobre chiusa la ferrovia Prato-Bologna. Ecco i servizi sostitutivi

di Andrea Ferrari - - Cronaca

Stampa Stampa
Un treno Intercity in transito da Prato

Un treno Intercity in transito da Prato

FIRENZE – Stop alla circolazione dei treni tra Prato e Bologna domenica 11 ottobre, tra le 8 e 20. L’interruzione avverrà sulla cosiddetta linea «lenta», la vecchia direttissima, mentre regolare sarà il traffico ferroviario sulla nuova linea dell’Alta Velocità. Tutto questo per consentire il disinnesco di un residuato bellico rinvenuto a Pian di Macina, nel comune di Pianoro (Bologna).

I viaggiatori dei treni Intercity usufruiranno di un servizio sostitutivo su linea Alta Velocità, in partenza/arrivo nelle stazioni di Bologna Centrale, Firenze Santa Maria Novella e Firenze Rifredi, per poi risalire sul proprio Intercity fino alla destinazione finale.

In una nota delle Ferrovie dello Stato si precisa che, in caso di conclusione anticipata entro le 14, verranno annullate le modifiche di circolazione programmate nelle ore successive.

I treni Regionali Bologna-San Benedetto Val di Sambro/Prato (e viceversa) saranno cancellati fra Bologna e Pianoro. Da Pianoro a Prato i treni effettueranno servizio regolare, senza modificare gli orari di partenza e di arrivo ad eccezione dei collegamenti previsti dopo le 16, alcuni dei quali potranno registrare ritardi in partenza fino a 30 minuti.

Per i passeggeri in partenza da Bologna Centrale e diretti a Prato e viceversa sarà disponibile un servizio di autobus con interscambio treno/bus nella stazione di Monzuno-Vado, che sarà raggiunta via autostrada senza fermate intermedie. A causa dei maggiori tempi di percorrenza del percorso su strada, per garantire l’interscambio a Monzuno-Vado i bus partiranno da Bologna Centrale in anticipo rispetto all’orario del treno cancellato (fermate a Bologna Centrale e Monzuno-Vado nei piazzali antistanti le stazioni).

La stazione di Musiano Pian di Macina non sarà raggiungibile perché ubicata all’interno della zona di evacuazione. I collegamenti fra la città di Bologna e Pianoro, ad esclusione di Pian di Macina, saranno garantiti dalla riorganizzazione delle linee 96 e 906 appositamente prevista da Tper (Trasporto Passeggeri Emilia Romagna) per la giornata di domenica. Le informazioni su deviazioni e potenziamenti dei bus saranno diffuse capillarmente da Tper alle fermate delle due linee.

 

 

Tag:, , ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.