Entro il 31 gennaio 2016 le prime 30, temporanee. Le altre 70 saranno elettriche

Firenze, taxi: 100 nuove licenze, delibera approvata in Consiglio comunale

di Redazione - - Primo piano

Stampa Stampa

taxi fiorentiniFIRENZE – Dopo un furibondo scontro fra i tassisti e il Comune, con disservizi a catena, culminato nella proclamazione di uno sciopero dei taxi per il 21 ottobre, poi revocato sabato scorso, oggi 12 ottobre il Consiglio comunale ha approvato 100 nuove licenze taxi, di cui 70 fisse e 30 temporanee.

La delibera porta a 724 il numero delle licenze taxi nel Comune di Firenze, con l’immissione entro il 31 gennaio 2016 di 30 licenze temporanee e il successivo concorso straordinario per il rilascio di quelle a tempo indeterminato, tutte elettriche.

«È un passaggio storico per la nostra città – ha detto il sindaco Dario Nardella –. Per la prima volta votiamo un documento che prevede 100 nuove licenze di cui 70 elettriche. In questo modo diamo una grande svolta dal punto di vista dell’innovazione tecnologica, del rispetto dell’ambiente e del potenziamento del servizio. Con questa delibera ci guadagnano Firenze e i fiorentini».

«Siamo soddisfatti di aver posto un punto importante – ha detto l’assessore allo Sviluppo economico e turismo Giovanni Bettarini – Se c’è un’esigenza della città non si guarda agli interessi di parte ma della città. Siamo convinti che per migliorare il servizio siano necessarie delle macchine in più e in tempi brevi, la delibera approvata oggi prevede proprio questo con 100 licenze come era la nostra intenzione iniziale, di cui 70 fisse a trazione elettrica. Una posizione di innovazione e miglioramento del servizio».

Il numero delle licenze ordinarie passa così da 654 a 724, mentre sale a 60 il numero delle licenze temporanee rilasciabili dal Comune di Firenze. Sarà la direzione Attività economiche e turismo a bandire il concorso straordinario per il rilascio delle 70 licenze da assegnare ai soggetti in possesso dei requisiti di legge e con l’obbligo di esercitare l’attività con mezzi elettrici.

Se entro il 31 gennaio 2016 saranno attivate le 30 licenze temporanee previste, il rilascio delle nuove licenze ordinarie sarà suddiviso in due parti: le prime 50 saranno concesse nel minor tempo possibile, le altre 20 da giugno 2017. Se invece le licenze temporanee non saranno attivate e operative sul doppio turno entro quella data, il concorso straordinario sarà bandito per il totale delle 70 licenze previste, che saranno tutte rilasciate nel minor tempo possibile. Il rilascio delle licenze sarà a titolo oneroso.

Tag:, , ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.