Sale la febbre per la super-sfida di domenica

Napoli-Fiorentina: sarà tutto esaurito al San Paolo. Con mille tifosi viola in trasferta

di Massimiliano Mugnaini - - Sport, Top News

Stampa Stampa
Kalinic ha impressionato anche con la nazionale croata

Kalinic: ha impressionato anche con la nazionale croata

FIRENZE. Biglietti in vendita al costo di 30 euro. Alla fine i tifosi viola potranno andare a Napoli. Dopo le polemiche della scorsa settimana, ora non ci sono più dubbi: al San Paolo, nel big match dell’ottava giornata, i giocatori viola non saranno soli.

MILLE. I tifosi, infatti, risponderanno presente, nonostante quella in Campania non sia esattamente la trasferta più agevole per la distanza. Ma giocando di pomeriggio alle 15 (quasi un inedito per questo scorcio di stagione), si organizzeranno in un migliaio.

RIPOSO. Dopo aver lavorato per tutto il week end, intanto oggi – 12 ottobre – la squadra di Paulo Sousa ha goduto di un giorno di riposo. Da domani inizia invece la settimana tipo, che porterà appunto alla super-sfida sul terreno della squadra di Sarri, reduce dai 4 gol rifilati al Milan.

NAZIONALI. E da domani pomeriggio – momento in cui è fissata la ripresa – l’allenatore portoghese inizierà a ritrovare i primi giocatori che erano via con le proprie nazionali, anche se il grosso del gruppo rientrerà mercoledì 14 ottobre.

SUDAMERICANI. Diverso il discorso relativo ai due giocatori viola che sono volati in Sudamerica. Facundo Roncaglia e Mati Fernandez scenderanno infatti in campo quando in Italia sarà la notte tra martedi e mercoledì: ancora incerto il momento in cui si riaggregheranno alla truppa e anche le loro condizioni fisiche: il cileno di sicuro non giocherà titolare, mentre all’argentino probabilmente verrà chiesto un sacrificio visto che in difesa la coperta resta corta.

INSIGNE. Chi di sicuro giocherà è Lorenzo Insigne che aveva abbandonato Coverciano per un problema al ginocchio. Ma evidentemente l’aria di Castelvolturno gli ha fatto bene: in giornata il suo agente ha dichiarato che ci sarà, con Sarri pronto a ridare fiducia in blocco agli eroi di San Siro. A proposito, per il tecnico toscano quello di domenica sarà una sorta di derby in famiglia: lo ha già ripetuto più volte ai suoi, che a loro volta oggi hanno comunque goduto di un giorno di riposo.

 

Tag:, ,

Massimiliano Mugnaini

Massimiliano Mugnaini

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.