E' fra le prime dieci del territorio per la qualità del vino

Brunello di Montalcino: imprenditore Usa compra l’azienda La Cerbaiona dall’ex pilota d’aerei Diego Molinari

di Redazione - - Cronaca, Economia

Stampa Stampa

Vino BrunelloFIRENZE – L’azienda del Brunello di Montalcino La Cerbaiona, è stata ceduta a un’imprenditore
americano. Ne dà notizia il sito Winenews. I proprietari dell’azienda Diego Molinari, ex pilota di aeroplani, e la moglie Nora, hanno ceduto La Cerbaiona per una cifra, stando alle stime WineNews, sui 6 milioni di euro, all’imprenditore statunitense Gary Rieschel, fondatore di diverse società di venture capital, ed ora alla guida della Qiming Venture Partners di Shanghai.Rieschel ha già investito in passato a Montalcino, a Castiglion del Bosco, con Massimo Ferragamo.

Winenews ricorda che La Cerbaiona, a detta di molti tra le prime dieci aziende del territorio per la qualità dei suoi vini, è una realtà piccola nei numeri (è un podere di 14,6 ettari sul versante est di Montalcino, con 3,2 ettari di vigneto, di cui 1,7 ettari iscritti a Brunello, per una produzione sulle 20 mila bottiglie annue, delle quali 8 mila di Brunello di Montalcino) ma di grande prestigio. Ad attestarlo i premi e gli alti
punteggi in numerose guide italiane e straniere.

Tag:,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.