Commercianti insospettiti dalle coincidenze

Firenze: danneggiava i contatori della luce dei negozi, poi si faceva pagare per aggiustarli

di Redazione - - Cronaca

Stampa Stampa

Polizia Squadra Volante 113FIRENZE – Avrebbe manomesso i contatori dell’energia elettrica di alcuni negozi, per poi presentarsi
come elettricista e ripararli a pagamento. Questa l’accusa per la quale un fiorentino di 38 anni è stato denunciato dalla polizia.  Nei mesi scorsi avrebbe danneggiato i contatori di quattro esercizi commerciali in viale Duse, nella zona di Coverciano.

Secondo quanto ricostruito, il sedicente elettricista prima staccava i fili dei contatori, scegliendo sempre quelli ubicati all’esterno dei negozi. Poi, quando andava via la corrente elettrica, si presentava fingendosi un cliente e si offriva di riparare il guasto dietro il pagamento di poche decine di euro. Le indagini sono scattate dalla segnalazione di alcuni commercianti che, parlandosi fra loro, si sono insospettiti per le singolari coincidenze capitate negli ultimi tempi nella loro strada.

Tag:,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.