Il valore del bottino è di alcune decine di migliaia di euro

Pisa: marito e moglie ottantenni rapinati in casa di tre lingotti d’oro e gioielli

di Redazione - - Cronaca

Stampa Stampa

I Carabinieri hanno pagato di tasca loro l'albergo all'anziana cacciata di casaPISA – Sono stati minacciati e rapinati anche di alcuni lingotti d’oro. Ecco la brutta storia capitata a una coppia di ottantenni di Montecalvoli di Santa Maria a Monte, in provincia di Pisa. Tre banditi con il volto coperto da passamontagna sono entrati nella loro casa facendosi consegnare le chiavi della  cassaforte. L’episodio è avvenuto intorno alla mezzanotte. In corso ricerche e indagini dei carabinieri della compagnia di San Miniato.

Secondo quanto riferito dalla coppia di anziani, i rapinatori hanno agito con rapidità e determinazione, ma senza usare violenza nei loro confronti. Avute le chiavi della cassaforte, si sono allontanati con tre lingotti d’oro da 100 grammi ciascuno più gioielli e monili di valore per un bottino complessivo di alcune decine di migliaia di euro. Gli anziani sono stati colti di sorpresa mentre erano già a dormire e si trovavano in camera da letto. La coppia non ha saputo distinguere l’accento con il quale parlavano i banditi: addirittura, ai carabinieri marito e moglie hanno dato versioni non coincidenti sul fatto che potesse trattarsi di banditi italiani o stranieri. Hanno agito in tre, ma probabilmente c’era qualche complice all’esterno ad aspettare.

Tag:, ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.