Indagano i carabinieri

Lucca, bambino di 4 anni azzannato alla testa da un cane pitbull

di Redazione - - Cronaca

Stampa Stampa
Un esemplare di cane pitbull

Un esemplare di cane pitbull

LUCCA – Un bambino di 4 anni è ricoverato all’ospedale pediatrico Meyer di Firenze in condizioni critiche dopo essere stato aggredito da un cane di razza pitbull mentre stava giocando davanti alla sua casa di Borgo a Mozzano, in provincia di Lucca. I medici non escludono di sottoporlo a intervento chirurgico nelle prossime ore.

L’episodio è accaduto nel pomeriggio di oggi 20 ottobre poco dopo le 17. Secondo una prima ricostruzione, il piccolo è stato scaraventato a terra dal pitbull di un vicino di casa e l’animale lo ha azzannato alla testa.

Altri vicini hanno sentito il bambino gridare e sono riusciti a portare via il grosso cane. Il piccolo è stato immediatamente soccorso e trasportato in ospedale con l’elicottero del 118. Le sue condizioni sono serie, ma non sembra essere in pericolo di vita. Sul posto sono intervenuti i carabinieri che hanno interrogando i presenti alla scena per ricostruire l’episodio e per capire se il cane fosse o meno sorvegliato dai proprietari.

Tag:,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.