L'elisoccorso non è potuto atterrare, c'è voluta l'ambulanza

Porto di Livorno, incidente sul lavoro: gravissimo un operaio di 26 anni

di Redazione - - Cronaca

Stampa Stampa
Il porto di Livorno

Il porto di Livorno

LIVORNO – Tragedia al porto di Livorno. Un operaio di 26 anni, livornese, è ricoverato in gravissime condizione all’ospedale di Pisa dopo essere stato travolto da un carrello elevatore nel terminal Rebora, del gruppo Spinelli, nell’area retrostante il porto.

A metà pomeriggio di oggi 22 ottobre il giovane si trova da alcune ore in sala operatoria per un complesso intervento chirurgico.

L’incidente è parso subito grave ed era stato allertato anche l’elisoccorso, che però non ha trovato lo spazio necessario per atterrare. Il paziente è stato dunque trasferito a Pisa in ambulanza in condizioni molto gravi.

AGGIORNAMENTO ORE 20.32

E’ durato molte ore l’intervento chirurgico sull’operaio. I medici dell’Azienda ospedaliero universitaria pisana non hanno voluto fornire dettagli. Il giovane è stato poi trasferito nel reparto di rianimazione dove resterà sotto stretta osservazione nei prossimo giorni per valutare il decorso post operatorio. Le sue condizioni sono critiche e la prognosi è riservata.

 

Tag:, ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.