Operazione coordinata degli agenti lucchesi e pisani

Pisa e Lucca: rapinatore tenta la fuga in taxi. Arrestato con 5 complici. Una è di Ponsacco

di Redazione - - Cronaca

Stampa Stampa

Rintracciato e arrestato in Albania dalla Squadra Mobile di SienaFIRENZE – Rapinatori bloccati. Addirittura sei in un colpo solo: quattro uomini e due donne. Sono stati arrestati in un’operazione che ha coinvolto venti agenti della polizia di Pisa e Lucca. Per la cattura è stato necessario un inseguimento: una vettura dei banditi in fuga è stata raggiunta ad uno pneumatico da un colpo esploso dalla polizia, mentre un’altra è stata speronata da un’auto degli agenti.  Uno dei rapinatori, infine, ha tentato la fuga in taxi ma è stato bloccato a fine corsa, davanti alla casa di una delle donne arrestate. I sei arrestati, di età compresa tra i 27 ed i 30 anni, sono originari di Napoli ad eccezione di una delle donne che è di Ponsacco ed ha una cinquantina d’anni.

Oggi 23 ottobre, alle 7, gli agenti delle volanti della questura di Pisa, durante una normale attività di controllo nel territorio di Ponsacco, si sono insospettiti perché a bordo di due auto, una Mercedes ed una Nissan presa a noleggio a Napoli, c’erano uomini e donne non conosciuti nel luogo e che si scambiavano spesso posizione all’interno degli abitacoli. E’ scattato il pedinamento fino ad un furgone nero dove alcuni degli uomini hanno iniziato a rovistare. Le auto hanno poi preso la direzione di Lucca e la squadra mobile pisana ha allertato quella lucchese. Il convoglio della banda si è diretto presso la filiale del Monte dei Paschi di Siena ad Antracoli frazione del
Comune di Lucca. Una delle auto è stata parcheggiata sul retro della banca: con una ventosa uno dei rapinatori ha divelto un vetro della filiale che era stato manomesso precedentemente. Il tutto
mentre gli altri rapinatori indossavano guanti, cappellino, scalda-collo ed in mano tenevano taglierini e fascette per legare i clienti della banca.

“Tutto si è svolto in pochi attimi”, dice il capo della mobile pisana Rita Sverdigliozzi. Gli agenti sono intervenuti ed i rapinatori si sono dati alla fuga che è durata poco. “L’operazione è perfettamente riuscita, senza feriti né tra i ‘buoni’ né tra i ‘cattivi'”, ha commentato il capo della mobile di Lucca, Silvia Cascino. Sono ancora in corso le perquisizioni nelle auto e nelle abitazioni degli arrestati sia a Ponsacco che a Napoli. Per tutti è scattato l’arresto per tentata rapina.

Tag:, ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.