Interventi non-stop dei Vigili del Fuoco

Firenze, notte d’incendi: donna di 90 anni salvata dal balcone. In fiamme appartamenti e automobili

di Redazione - - Cronaca, Top News

Stampa Stampa

Vigili del Fuoco notte

FIRENZE – Notte di incendi a Firenze, quella appena trascorsa tra sabato 24 e oggi 25 ottobre. I Vigili del Fuoco sono stati impegnati su più fronti fino all’alba. Due auto e un cassonetto hanno preso fuoco in via Orazio Vecchi nella zona di via Baracca ieri poco dopo le 21,30. Non si esclude l’origine dolosa: sul fatto stanno procedendo la squadra di Polizia Giudiziaria dei pompieri che ha informato il magistrato di turno. Sul posto Polizia e 118. L’intervento di spengimento dell’incendio e la messa in sicurezza di tutta l’area si è protratto fino alle 23. Non sono segnalate persone coinvolte.

Nel frattempo (erano circa le 22.30), a poca distanza, in via Odorico da Pordenone 3 (zona viale Corsica) un’altra squadra dei Vigili del Fuoco è intervenuta d’urgenza con l’autoscala, per un incendio in un appartamento. Sul balcone c’era una donna di circa 90 anni, che abitava da sola. Le fiamme, a quanto si apprende, sembrano si siano sviluppate da una termocoperta difettosa e in poco tempo il fumo ha invaso l’appartamento. L’anziana donna ha avuto la forza di uscire sul balcone e gridare aiuto. L’intervento dei pompieri è stato tempestivo e determinante per raggiungerla e metterla in sicurezza. È stata consegnata agli operatori del 118 che l’hanno trasportata in ospedale, ma le sue condizioni, a quanto sembra, non destano preoccupazione.

Poco prima delle 4 nuovo allarme in via Tommaso Campanella (zona piazza Beccaria) per un altro appartamento in fiamme. All’interno si trovavano due giovani, un ragazzo e una ragazza che sono rimasti leggermente intossicati e ricoverati in osservazione a Santa Maria Nuova. Le origini del rogo sembra derivare, in questo caso, da un surriscaldamento dell’alimentatore di un computer lasciato acceso, da cui sono sprigionate scintille che hanno bruciato due poltrone del salotto. L’intervento dei pompieri si è concluso intorno alle 5,30.

 

Tag:, ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.