Controversa decisione dei padri sinodali

Sinodo: la comunione ai divorziati passa per un solo voto

di Redazione - - Cronaca

Stampa Stampa
Papa Francesco

Papa Francesco

VATICANO – Uno dei punti più controversi discussi dal Sinodo si è concluso con una votazione risicata. La comunione ai divorziati risposati con una valutazione caso per caso è passata soltanto con un voto di scarto: il quorum è 177, la riammissione ai sacramenti ha ottenuto 178 voti su 265.

“I battezzati che sono divorziati e risposati civilmente devono essere più integrati nelle comunità cristiane nei diversi modi possibili, evitando ogni occasione di scandalo”, chiede il documento. I contrari sono stati 80 e quindi ci sono state 7 astensioni. Il testo prevede che la comunione possa essere concessa soltanto dopo un iter personalizzato e perciò può anche essere rifiutata: “Il percorso di accompagnamento e discernimento orienta questi fedeli alla presa di coscienza della loro situazione davanti a Dio”.

Tag:, ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.