«Mamma raccontami»

di Eventi Pagliai - - Archivio comunicati Pagliai Eventi

Stampa Stampa

Firenze, 27 ottobre 2015 – Mamma raccontami… una storia? Non proprio. Tante mamme hanno avuto a che fare con Cappuccetto rosso o Pollicino, ma abbiamo mai chiesto a nostra madre di raccontarci qualcosa di sé? Questa è l’idea di un nuovo «libro bianco», fatto cioè di tante domande e altrettanti spazi vuoti da riempire, intitolato proprio «Mamma raccontami» (Sarnus, pp. 144, euro 10) e in libreria dal 1° novembre. Il libro si colloca sulla scia del grande successo di «Nonna raccontami» e «Nonno raccontami», usciti due anni fa e arrivati in tutto a 20mila copie vendute. Curato da Andrea Gamannossi, che ha firmato thriller di successo (l’ultimo, «È tornato l’uomo nero», uscito quest’anno) e titoli di argomento più squisitamente culinario («Misteri e sapori di Toscana», 2014), «Mamma raccontami» è dedicato a una persona davvero speciale, quella che ci ha cresciuti e ci conosce meglio di chiunque altro.

Ma noi quanto sappiamo di lei? Aprendo questo diario e rispondendo alle semplici domande sulla sua vita, dall’infanzia fino al matrimonio, ogni mamma potrà raccontarsi lasciando spazio ai ricordi più belli e descrivendo particolari che forse ancora non conosciamo. Ad esempio come ha vissuto l’infanzia, quali erano i suoi sogni e le sue aspirazioni, che rapporto aveva coi genitori (i nostri nonni!) quando era adolescente. Secondo l’adagio che celebra la cucina materna come la migliore in assoluto, ampio spazio è riservato alle ricette di famiglia. «Oltre a essere l’angelo custode per eccellenza», spiega Gamannossi, «la mamma è molto spesso depositaria di quella cucina che con i suoi aromi e i suoi profumi ha caratterizzato la nostra infanzia. Alla fine, una volta compilato, questo diario diverrà un libro prezioso di ricordi e di sapori da custodire per sempre nel cassetto e nel cuore».

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.