La decisione dei sindaci

Livorno, nubifragio: scuole chiuse il 29 ottobre a Piombino, San Vincenzo e Campiglia

di Redazione - - Cronaca

Stampa Stampa
Maltempo in Toscana, danni, frane, allagamenti

Maltempo in Toscana, danni, frane, allagamenti

LIVORNO – Scuole chiuse domani 29 ottobre in tre comuni del Livornese: a Piombino, San Vincenzo e Campiglia. La pensante ondata di maltempo che oggi ha provocato vari disagi, anche alla circolazione ferroviaria, ha determinato i sindaci a questa decisione. Sospesa, inoltre, a scopo precauzionale, la circolazione dei treni sulla linea Campiglia Marittima-Piombino perché il nubifragio ha causato l’allagamento, in più punti, dei binari.

I tecnici di Rfi stanno monitorando le condizioni dell’infrastruttura per riaprire la linea in tempi rapidi, operativo intanto un servizio sostitutivo con autobus. A causa degli allagamenti chiuse anche alcune strade, tra cui la statale 23 della Principessa e il tratto della vecchia Aurelia tra San Vincenzo e Venturina, entrambe riaperte nel pomeriggio.

In totale, nell’area del Livornese maggiormente colpita dal maltempo, ad ora sono 96 le richieste di intervento ai vigili del fuoco, la metà ancora da smaltire, che hanno impiegato anche l’unità sommozzatori e il gommone per recuperare alcuni dipendenti del sito archeologico di Populonia rimasti isolati a causa dell’acqua. Oggi la Protezione civile regionale ha diramato una nuova allerta, codice arancione, per forti piogge fino a domani 29 ottobre sulla Toscana.

Tag:, ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.