I Democratici decisi a cacciarlo

Roma si ribella a Marino: 25 consiglieri ( 19 del Pd, 2 della maggioranza e 4 dell’opposizione) pronti a dimettersi per far cadere il sindaco

di Paolo Padoin - - Cronaca, Politica

Stampa Stampa
Il Campidoglio

Il Campidoglio

ROMA – Al termine della riunione del Presidente del Pd Matteo Orfini con i consiglieri comunali Pd di Roma è stato deciso che tutti i consiglieri in massa presenteranno le dimissioni. Infatti le dimissioni contestuali di 25 consiglieri comunali provocherebbero lo scioglimento del consiglio e la caduta del Sindaco. Nelle fila del Pd ce ne sono 19. Secondo quanto si apprende a loro si unirebbero quattro dell’opposizione e due della maggioranza. In particolare Daniele Parrucci di Centro democratico e Svetlana Celli della Lista civica Marino, entrambi in maggioranza.

Per l’opposizione, a dimettersi potrebbero essere Alfio Marchini e Alessandro Onorato della Lista Marchini, Mino Dinoi del gruppo misto e Roberto Cantiani del Pdl. In serata in ambienti interni al Pd capitolino c’era chi sosteneva che ci sarebbero almeno cinque o sei consiglieri dell’opposizione pronti a dimettersi insieme ai colleghi della maggioranza. «Venerdì si dimetteranno più di 25 consiglieri» è la previsione di Stefano Esposito. I Consiglieri del M5S per ora non si uniscono. I 25 eletti devono consegnare contestualmente le proprie dimissioni al segretariato generale del Campidoglio, o recandovisi di persona o con delega autenticata da un pubblico ufficiale., dando inizio così alla procedura per arrivare allo scioglimento e alla successiva nomina del commissario.

Tag:, ,

Paolo Padoin

Paolo Padoin

già Prefetto di Firenze
paolo.padoin@firenzepost.it

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.