Inutili tutti i tentativi di soccorso

Firenze, due incidenti mortali in 12 ore in città. Due pedoni perdono la vita

di Redazione - - Cronaca

Stampa Stampa

Ambulanza

FIRENZE – Due tragici incidenti stradali con due pedoni morti a Firenze in poco più di 12 ore. Questo il bilancio di sangue nelle strade cittadine tra giovedì 29 e oggi venerdì 30 ottobre. Stamani verso le 9,30 è morta una donna di 79 anni, Fiorenza Coppoli, rimasta vittima di un incidente in via del Camposanto, proprio davanti al cimitero di Peretola. Per cause ancora in corso di accertamento la donna è stata investita da un camion compattatore della Quadrifoglio, in servizio per la raccolta rifiuti, che l’ha urtata e travolta con l’asse anteriore e posteriore. Immediato l’intervento del 118 ma per la donna ormai non c’era più niente da fare. I rilievi sono stati effettuati dalla Polizia Municipale di Firenze.

Ieri sera, poco prima delle 21, è morto invece Roberto Fabbri, 65 anni. Stava attraversando la strada in via Scipione Ammirato all’altezza di via Cimabue, quando è stato investito da una moto che l’ha preso in pieno. A bordo due persone, una delle quali è stata ricoverata in codice rosso all’ospedale di santa Maria Nuova. Per il Fabbri, che stava rientrando a casa dopo aver fatto la spesa, tutti i soccorsi sono stati inutili. È intervenuta la Polizia Municipale.

 

Tag:

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.