Nel pomeriggio di oggi

Pontedera, rapina in banca nell’area Cineplex: banditi armati e a volto coperto

di Redazione - - Cronaca

Stampa Stampa

I Carabinieri hanno arrestato un marocchino urbriaco e rapinatorePONTEDERA – Rapina a mano armata, nel primo pomeriggio di oggi 4 novembre, una filiale della Cassa di risparmio di Pisa Lucca Livorno a Pontedera, al quartiere Oltrera nell’area del Cineplex.

Armati di pistola e taglierino e parzialmente travisati con parrucche e baffi finti due banditi, italiani, hanno depredato la banca e sono fuggiti con un bottino di circa 15 mila euro. Sull’episodio indagano i carabinieri.

A quanto sembra i malviventi, apparentemente tra i 45 e i 50 anni di età, hanno fatto inginocchiare i cassieri sotto la minaccia delle armi e poi hanno preso i soldi delle casse prima di allontanarsi in fretta. Gli investigatori non escludono che fuori dalla banca vi fosse un terzo complice che li aspettava in auto. Saranno le immagini del sistema di videosorveglianza, ora al vaglio degli inquirenti, a fornire maggiori informazioni.

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.