Lo sloveno sblocca su punizione e raddoppia nel finale

Europa League: la Fiorentina vince sul campo del Lech Poznan (0-2). Grande Ilicic: doppietta decisiva. Pagelle

di Sandro Bennucci - - Primo piano, Sport, Top News

Stampa Stampa
Lech Poznan - Fiorentina, Bernardeschi in azione

Lech Poznan – Fiorentina, Bernardeschi in azione

POZNAN – Spiana la strada il giocatore che non ti aspetti: Josip Ilicic. Capace di sfruttare una punizione conquistata da Pepito Rossi per portare in vantaggio la Fiorentina: pallone infilato nel sette, alla sinistra del portiere polacco Buric. Non basta: è stato capace, Ilicic, a raddoppiare a sette minuti dalla fine sfruttando una bella ripartenza su lancio di Mati Fernandez. E ora Fiorentina di nuovo in corsa per passare il turno in Europa Leaue. Non solo: conta anche aver vinto senza eccessivo impiego di forze. Perché Paulo Sousa ha avuto, ancora una volta, il fiuto di mandare in campo la formazione giusta: ossia in grado di vincere senza eccesivo spreco di energie. Voglio dire che l’allenatore non ha buttato nella mischia subito Kalinic e Badelj, opportunamente tenuti in serbo per il match di domenica a Marassi contro la Sampdoria. Tutto ok? In sostanza sì, anche se c’è qualcuno che ha offerto almeno apparentemente una porestazione a di sotto dell aspettative. Chi? La coppia centrale, Suarez-Vecino, ha faticato senza brillare. E nemmeno Bernardeschi è stato al meglio delle sue possibilità. Ma godiamoci il successo, godiamoci una Fiorentina che risale in Europa e che mantiene il primato nel campionato italiano.

SEPE – Fa freddo in Polonia. Termometro a un grado sotto zero, mentre a Firenze sta avanzando l’estate di San Martino, con previsioni di bel tempo fino all’11 novembre. Succede…Sorprese nella formazione viola. Soprattutto colpisce la presenza di Mario Suarez . Paulo Sousa gli ha voluto ridare fiducia, così come insiste su alcuni giocatori che si erano distinti con il Frosinone. Decide infatti di far  riposare Kalinic, ma soprattutto Borja Valero, forse il più “sfruttato” in questo scorcio di stagione.  Fiorentina che comincia mostrando un buon possesso palla, ma la manovra risulta lenta e prevedibile. La prima occasione è del Lech (10’): Kuba diorme un po’ e Pawlowski lascia partire un tiro pericolosissimo che sfiora il palo alla sinistra di Sepe. I viola cercano di reagire ma sono i padroni di casa a rendersi ancora pericolosi. Al 17’ Sepe deve opporsi a un bel tiro da distanza ravvicinata.

Lech Poznan - Fiorentina: grande partita dei viola che esultano per il rilancio in Europa

Lech Poznan – Fiorentina: grande partita dei viola che esultano per il rilancio in Europa

ILICIC – Fiorentina finalmente pericolosa al 24’. Mati Fernandez entra in area da sinistra e lascia partire una conclusione che sfiora il palo sinistro della porta polacca. E’ la prima vera occasione dei viola in questa partita. Fallo di Linetty su Astori: ammonito il giocatore del Lech. Polacchi ancora in zona tiro (32’) con il solito Pawlowski, che provoca un altro brivido ai viola. Che fanno fatica a ripartire, ma soprattutto a far breccia in mezzo alla nutritissima difesa avversaria. Nemmeno a metà campo le cose vanno bene: Vecino e Bernardeschi non girano come Sousa vorrebbe.  Guizzo viola (36’) con Kuba Blaszczkowski che va via sulla destra, entra in area, poi lascia partire un tiro che non impensierisce il portiere polacco. Al 41’ Pepito si procura una punizione in zona interessante, 5-6 metri dall’area del Lech: batte Ilicic che infila il pallone nell’angolo alto, praticamente all’incrocio ei pali, alla sinistra di Buric. E’ il 42’: viola in vantaggio. Grande prodezza balistica di Ilicic che ha “preteso” di tirare la punizione, strappando quasi il pallone a Mati Fernandez.

ROSSI – Fiorentina in sofferenza, nel primo tempo, ma capace di tirar fuori il coniglio dal cilindro con la magica punizione di Ilicic. Un bel riscatto per il giocatore sloveno, fin qui piuttosto opaco, al quale si chiede sempre di più. Bellissima comunque questa punizione, un’invenzione che cambia la partita. Soprttutto mette la Fiorentina in posizione di vantaggio, cioè di poter cercare eventuali corridoi aperti per le ripartenze. Spunto di Rossi (11’) capace di saltare l’uomo, entra in area e tira. Purtroppo la conclusione è sbagliata: troppo alta. Bello comunque lo spunto, con un Pepito deciso e tonico.  La Fiorentina arriva al tiro (17’) alla fine di una bella azione corale, ma Bernardeschi conclude altissimo. Peccato. Sousa decide di far rifiatare Pepito Rossi: che esce per far posto a Kalinic. E’ una mossa fatta apposta per impensierire il Lech. Buona la prestazione di Pepito Rossi. Nella sua pagella troverete un sei e mezzo. Poi altro cambio: fuori  Kuba e in campo Alonso.

RADDOPPIO – Bomba di Hamalainen (29’), per fortuna alta sopra la traversa di Sepe. Ma è il Lech Poznan che sfiora il gol al 33’: Lovrencsics approfitta di un errore di Alonso e arriva in zona tiro. Pallone fortunatamente alto. Sousa ne pensa un’altra: toglie Suarez e inserisce Badelj. Obiettivo registrare meglio il centrocampo. E i risultati si vedono: al 38’ arriva il raddoppio. Mati Fernandez recupera un buon pallone e serve Ilicic che parte da solo, prateria libera davanti, esce Buric, ma Ilicic è implacabile. Due a zero. Doppietta personale. Si potrebbe anche trovare il 3-0: Kalinic ha un ottimo spunto, ma Buric è bravo a intuire. I viola insistono e finiscono all’attacco. Missione compiuta in Euro League. Ora si può ragionevolmente pensare di passare il turno.

Fiorentina- Lech Poznań

Fiorentina (4-3-3) Lech Poznań (4-3-2-1-) 
Sepe5Buric7
Tomovic5,5Kedziora6
Roncaglia6Dudka6,5
Astori6Kaminski6
Pasqual (nel st dal 21' Bernardeschi, 5,5)5Kadar6
Mati Fernandez6Lovrencsic6
Suarez (nel st dal 27' Ilicic, sv)5Tetteh6
Verdù (nel st dal 19' Vecino, 5,5)5,5Tralka6
Rebic6Holman (nel st dal 21' Hamalainen, 6,5)6
Babacar5Formella6,5
Rossi6,5Thomalla (nel st dal 16' Kownacki, 6,5, dal 31' Gajos, 6,5)6,5
All. : Paulo Sousa5,5All. : Jan Urban6,5
ArbitroMazelka (Lituania)6
Marcatorinel st al 20' Kownacki, al 36' Gajos e al 44' Rossi
NoteAmmoniti: Linetty

 

Risultati

Basilea-Belenenses 2-0

Lech Poznan-Fiorentina 0-2

Classifica

Basilea 9

Fiorentina 6

Lech Poznan 4

Belenenses  4

Tag:, , ,

Sandro Bennucci

Sandro Bennucci

Direttore del Firenze Post
sandro.bennucci@firenzepost.it

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.