Prima della benedizione per la giornata del Ringraziamento

Papa Francesco, l’annuncio all’Angelus: «Martedì sarò a Firenze per il convegno Ecclesiale nazionale»

di Ernesto Giusti - - Cronaca, Primo piano, Top News

Stampa Stampa

Papa FrancescoCITTA’ DEL VATICANO – Papa Francesco ha fatto l’annuncio ufficiale prima dell’Angelus: «Domani, lunedì 9 ottobre, a Firenze, avrà inizio il quinto Convegno Ecclesiale Nazionale, con la presenza dei Vescovi e dei delegati di tutte le diocesi italiane. Si tratta di un importante evento di comunione e di riflessione, al quale avrò la gioia di partecipare anch’io, nella giornata di martedì prossimo».

Prima di ricordare l’odierna celebrazione della Giornata del Ringraziamento, promossa ugualmente dalla Cei, che quest’anno ha per tema «Il suolo, bene comune», il Papa ha aggiunto: «Mi associo ai Vescovi  nell’auspicare che tutti agiscano come amministratori responsabili di un prezioso bene collettivo, la terra, i cui frutti hanno una destinazione universale. Sono vicino con gratitudine al mondo agricolo, e incoraggio a coltivare la terra in modo da custodirne la fertilità affinchè produca cibo per tutti, oggi e per le generazioni future. In tale contesto si svolge a Roma la Giornata diocesana per la custodia del creato, che quest’anno è arricchita dalla Marcia per la terra».

Martedì 10 ottobre, il Prato farà tappa a Prato, prima di giungere a Firenze: dove lo attenderanno al Convegno Ecclesiale nazionale nel Battistero, il Bel San Giovanni cantato da Dante, quindi la celebrazione in Duomo, Santa Maria del Fiore. Nel pomeriggio, dopo il pranzo con i poveri all’Istituto degli Innocenti, la messa allo stadio Franchi, con l’altare sistemato sotto la curva Fiesole.

Questi gli orari della giornata di lunedì 9 novembre:

Il 5° Convegno Ecclesiale Nazionale comincerà lunedì 9 novembre alle ore 15.30 con l’avvio delle processioni dei delegati e dei fiorentini che a partire dalle quattro basiliche cittadine (Santa Croce, Santa Maria Novella, Santo Spirito, Santissima Annunziata) si congiungeranno nel Battistero di San Giovanni e nella cattedrale di Santa Maria del Fiore.

Ecco nel dettaglio i percorsi dei quattro cortei:

• Il corteo che partirà dalla Basilica di Santa Croce percorrerà via dell’Anguillara, piazza San Firenze, via Della Condotta, via Calzaiuoli.

• La processione che dalla Basilica di Santo Spirito giungerà in Cattedrale si snoderà per via Sant’Agostino, via Mazzetta, piazza San Felice, piazza Pitti e via Guicciardini, attraverserà il Ponte Vecchio e percorrerà via Calimala, piazza della Repubblica e via Roma.

• Il corteo con partenza dalla Basilica di Santa Maria Novella percorrerà via dei Banchi, via del Giglio, piazza Madonna degli Aldobrandini, via Canto Dei Nelli, piazza San Lorenzo, Borgo San Lorenzo.

• Dalla Basilica della Santissima Annunziata i delegati giungeranno in Duomo percorrendo via dei Servi.

Alle ore 17 nella Cattedrale di Santa Maria del Fiore prenderanno la parola per i saluti iniziali il cardinale Giuseppe Betori, arcivescovo di Firenze, e il sindaco Dario Nardella. Alle 17.30 la celebrazione dei Vespri, cui farà seguito alle 18 la prolusione di monsignor Cesare Nosiglia, arcivescovo di Torino e presidente del Comitato preparatorio del Convegno.

 

Questi gli orari della giornata di martedì 10 novembre:

E’ il giorno della visita di Papa Francesco. L’elicottero del Papa, proveniente da Prato, è atteso poco dopo le ore 9 allo stadio d’atletica Luigi RidolfiDa Campo di Marte, in papamobile, passando per viale dei Mille, Ponte al Pino, via Cavour e via Martelli, Francesco arriverà al Battistero di San GiovanniAttraverso il Battistero, il Papa entrerà, alle 10, in Santa Maria del Fiore, la Cattedrale.

Al suo arrivo in Cattedrale, il Papa verrà accolto dal saluto del cardinale Angelo Bagnasco, arcivescovo di Genova e presidente della Cei. Seguiranno alcune testimonianze offerte al Papa e il suo discorso indirizzato ai partecipanti al Convegno Ecclesiale Nazionale

Intorno alle ore 11.30 il Papa lascerà la Cattedrale e, dopo aver fatto un giro della piazza del Duomo a bordo della papamobile, raggiungerà, percorrendo via dei Servi, la Basilica della Santissima Annunziata dove alle ore 12 si fermerà davanti all’immagine della Madonna, accompagnato nella preghiera da 30 giovani disabili. Nella piazza dell’Annunziata si trova la Mensa di San Francesco Poverino, che il Papa raggiungerà a piedi per il pranzo con i poveri.

Verso le ore 14 è prevista una breve sosta in Arcivescovado, di fronte al Battistero. Per raggiungere lo Stadio, Papa Francesco uscirà in piazza San Giovanni intorno alle ore 15 per poi transitare a bordo della papamobile per via de’ Calzaiuoli, piazza Signoria (dove è prevista una breve fermata) e piazza Santa Croce. A questo punto il Papa percorrendo i viali si avvierà rapidamente allo stadio Franchi dove alle ore 15.30 lo attende il momento più solenne della giornata: la Messa con 52mila fedeli. Tre i maxischermi: in piazza Signoria, piazza Santa Croce e nell’attiguo Stadio Ridolfi dove in 6 mila lo aspetteranno per la partenza in elicottero alla volta di Roma intorno alle ore 17.30.

Tag:, , ,

Ernesto Giusti

Ernesto Giusti

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.