Aveva già subito provvedimenti

Prato, droga in centro: chiuso per un anno un negozio di via Santa Margherita

di Redazione - - Cronaca

Stampa Stampa
Il neo sindaco Matteo Biffoni

Il sindaco di Prato, Matteo Biffoni ha firmato l’ordinanza di stop al locale per 12 mesi

PRATO – Non riaprirà i battenti almeno per un anno il negozio di via Santa Margherita, nel cuore del centro storico di Prato, chiuso dopo un controllo della polizia lo scorso 29 ottobre. In seguito a controlli antidroga la questura aveva disposto la sospensione dell’attività di proprietà di alcuni nigeriani per 10 giorni, a cui si era sommata una sospensione di 20 giorni da parte del Comune per violazione del divieto di vendita di alcolici.

Il sindaco Matteo Biffoni, tuttavia, ha firmato oggi 19 novembre un’ordinanza di chiusura dell’attività per 12 mesi: i proprietari avranno il tempo di portare via tutti i materiali deperibili prima che il negozio venga chiuso dalla polizia municipale.

Da agosto 2014 sia gli agenti della municipale sia le altre forze dell’ordine hanno rilevato che «il negozio di via Santa Margherita 14/18 è un ritrovo abituale di pregiudicati ed è stato accertato che è un punto di appoggio per gli spacciatori di droga». «Stiamo lavorando per riqualificare tutta l’area con ogni mezzo possibile – spiega il sindaco Biffoni -. L’ordinanza di oggi non è risolutiva di un problema, ma è un tassello del lavoro che stiamo portando avanti».

Tag:,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.