Da mercoledì 25 a domenica 29 novembre

Firenze: al Teatro Studio di Scandicci torna l’omaggio a Campana di «Canti Orfici/Visioni»

di Roberta Manetti - - Cronaca, Cultura

Stampa Stampa
Krypton-Canti Orfici/Visioni

Un momento di «Canti Orfici/Visioni» (foto Stefano Rifolfi)

FIRENZE – Torna in scena in una nuova edizione al Teatro Studio di Scandicci lo spettacolo, ispirato all’opera principe di Dino Campana, «Canti Orfici/Visioni», con la regia di regia Giancarlo Cauteruccio e Michele Di Mauro nei panni del protagonista, la cui figura si staglia sulle suggestive scene di Paolo Calafiore. L’interpretazione di Michele Di Mauro si segnalava per intensità e allo spettacolo arrise un ottimo successo. Ben venga dunque la ripresa, che oltretutto si presenta come rielaborazione.

In «Canti Orfici/Visioni» il Corpo, incarnato da Michele Di Mauro, la Musica e l’Architettura si congiungono per celebrare il Libro Unico di Dino Campana. Il femminile è presente in scena attraverso l’azione della danzatrice Martina Belloni. Chiamando a collaborare il musicista Gianni Maroccolo, Cauteruccio ha creato una sorta di “concerto teatrale” in quadrifonia sui «Canti Orfici», in cui Michele Di Mauro usa la voce quasi come uno strumento musicale.

Cauteruccio prosegue le intuizioni moderniste del testo di Campana ed estremizza la sua frammentazione, la sua iterazione, la sua specularità. La vicenda umana di Dino viene tenuta in ombra e la regia si concentra esclusivamente sulla “carne” della sua parola. Il risultato è efficace.

Teatro Studio Mila Pieralli (Krypton),  via Donizetti 58, Scandicci (FI)

Da mercoledì 25 a domenica 29 novembre (domenica ore 17.30; altri giorni ore 21)

«Canti Orfici/Visioni» con Michele Di Mauro, dramaturgia Andrea Cortellessa, musiche originali Gianni Maroccolo, scene Paolo Calafiore, regia Giancarlo Cauteruccio.

BIGLIETTI intero 14 euro, ridotto 12 euro, ridotto studenti 8. Info e prenotazioni 055 7351023 biglietteria@teatrostudiokrypton.it  /

www.teatrostudiokrypton.it

Tag:, ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.