Il contratto standard non subirà variazioni

Telepass, autostrade: da gennaio 2016 il canone mensile (Premium) raddoppia. Ma includerà il servizio di soccorso anche sulle altre strade

di Redazione - - Cronaca, Economia, Primo piano, Top News

Stampa Stampa
telepass

Telepass

ROMA – Autostrade riorganizza i servizi e i pacchetti opzionali Telepass. A partire dal 2016, mentre il contratto Telepass standard non subirà alcuna variazione, verranno unificati i contratti Premium e Premium Extra: in
questo modo, a chi sceglierà il pacchetto Premium, e pagherà l’abbonamento di 1,5 euro al mese in precedenza corrisposto dai clienti Extra contro gli attuali 0,78 euro al mese, verrà esteso anche il soccorso stradale sulla viabilità ordinaria, in aggiunta al servizio già attivo di assistenza sulla rete autostradale a pedaggio: “questa innovazione determina per i clienti Telepass che sceglieranno di mantenere un contratto Premium un aumento del canone mensile e, al tempo stesso, consente una riduzione del canone rispetto al costo precedente del Premium Extra”.

Federconsumatori ha annunciato un ricorso all’Antitrust: «Telepass è un operatore unico che, in posizione di netto e prevalente monopolio, decide di disdettare contratti in essere e aumentare a suo piacimento le tariffe. A nostro avviso rappresenta una grave violazione».

Tag:, ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.