La proposta di legge approvata dalla giunta regionale

Toscana: rinasce l’agenzia di promozione turistica. La Regione si riprende l’intero sistema

di Redazione - - Cronaca, Cultura, Economia

Stampa Stampa

Vacanze, una delle splendide spiagge della Maremma toscanaFIRENZE – Nasce, o meglio rinasce, l’Agenzia regionale “Toscana Promozione Turistica”, nuovo soggetto interamente dedicato alla valorizzazione, promozione e sviluppo del sistema turistico regionale che diventerà interlocutore e supporto dei Comuni, così come la nuova legge di riforma istituzionale prevede. La giunta regionale ha approvato la proposta di legge presentata dal presidente, Enrico Rossi, e dall’assessore alle attività produttive e al turismo, Stefano Ciuoffo. E’ un tentativo di rilancio dopo molti errori di programmazione. Ed è anche una manovra per strappare il sistema dalle mani dei privati o delle organizzazioni di categoria, che avevano tentato di appropriarsi di programmazione e promozione senza però trovare nessun accordo fra loro. E allora ecco che la Regione si è ripresa tutto.

“La nuova agenzia si occuperà di elaborare la migliore strategia per la promozione del brand toscano. Territori e Toscana avranno tutto da da guadagnare” commenta l’assessore. Di pari passo, del tema dell’attrazione degli investimenti, del sostegno alle aziende e al sistema economico, di fiere e dell’aiuto per la loro internazionalizzazione torneranno direttamente ad occuparsi gli uffici regionali. “Abbiamo deciso – racconta ancora l’assessore – che era meglio avere una filiera più breve: torneremo ad assumere, come Regione, una responsabilità diretta su queste politiche”.

Tag:,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.