Obiettivo: tre punti nella trasferta col Sassuolo

Fiorentina, Paulo Sousa: «Con i viola voglio vincere più di quanto abbia fatto da calciatore» (VIDEO)

di Redazione - - Sport

Stampa Stampa
Paulo Sousa

Paulo Sousa

FIRENZE – «Credo che la squadra stia crescendo, tutti sono d’accordo su questo. I miei giocatori si stanno evolvendo sul piano caratteriale e prendono decisioni più veloci e più collettive all’interno della partita, anche nei momenti di difficoltà. Ecco perché sono fiducioso sul futuro, perché vedo una squadra sempre più matura».

Ad affermarlo è il tecnico della Fiorentina, Paulo Sousa, all’antivigilia della sfida in programma lunedì (alle 19) a Reggio Emilia contro il Sassuolo. «Ci aspetta una partita molto difficile, contro un avversario che gioca bene, un progetto ben chiaro e tanta qualità nei singoli e a livello collettivo. Sarà insomma una sfida che ci richiederà di essere e giocare a livello altissimo per vincerla».

«Meno turnover in futuro? Ci sono determinati giocatori che hanno bisogno di più tempo per arrivare ai livelli che ha già il resto della squadra – ha aggiunto il portoghese – quindi continuerò a farlo e mi baserò sull’intero gruppo di giocatori che ho a disposizione». Il reale obiettivo della Fiorentina, oggi seconda in classifica? «Come allenatore punto a vincere più di quanto non abbia fatto nella mia carriera da calciatore».

Poi il mister interviene sul caso Kalinic e le foto delle sue ginocchia martirizzate a Basilea dopo il match di Europa League. «Ci vuole maggior rispetto per i giocatori – dice Paulo Sousa -. Nikola è un giocatore innamorato del calcio, gli piace giocare, si muove molto e per questo prende tante botte. Le regole arbitrali sono chiare, ma serve continuità e rispetto per i giocatori».  Clicca qui per il video della conferenza stampa di Paulo Sousa.

 

Tag:,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.