Alla stazione di Santa Maria Novella

Firenze: gli rubano il cellulare e chiedono il riscatto. Ma all’appuntamento c’è la Polfer. Arrestato un marocchino

di Redazione - - Cronaca

Stampa Stampa

Controlli della Polfer nelle stazioniFIRENZE – Ieri mattina ha rubato un telefono cellulare a un giovane in un fast food di piazza della Stazione a Firenze poi gli ha chiesto 100 euro per restituirglielo.  All’appuntamento, fissato per il pomeriggio alla stazione ferroviaria di Santa Maria Novella, si sono presentati però gli agenti della polfer. L’uomo, un 30enne del Marocco, è finito in manette. Arrestato anche un complice che lo accompagnava, suo connazionale, di 32 anni.

Il 30enne aveva avvicinato il giovane e gli aveva chiesto di usare il suo telefono per controllare alcune cose su internet, poi si era allontanato portandolo via. Durante la conversazione i due si erano scambiati i numeri di telefono. Quando il ragazzo lo ha contattato, l’uomo gli ha chiesto 100 euro. Il 30enne aveva avvicinato il giovane e gli aveva chiesto di usare il suo telefono per controllare alcune cose su internet, poi si era allontanato portandolo via. Durante la conversazione i due si erano scambiati i numeri di telefono. Quando il ragazzo lo ha contattato, l’uomo gli ha chiesto 100 per la restituzione.

Tag:, ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.