Operazione congiunta polizia-carabinieri

Pisa: svaligiano un negozio e fuggono. Arrestati dopo inseguimento sulla Fi-Pi-Li

di Redazione - - Cronaca

Stampa Stampa
Operazione congiunta Polizia e Carabinieri, ladri in manette

Operazione congiunta Polizia e Carabinieri, ladri in manette

PISA – Per cercare di non dare nell’occhio dopo avere svaligiato due negozi del Pisano avevano scelto di utilizzare un’auto presa a noleggio poche ore prima ma due romeni di 20 e 22 anni sono stati comunque rintracciati e arrestati dopo un breve inseguimento da pattuglie di carabinieri e polizia stradale che hanno intercettato l’auto dei fuggitivi sulla superstrada Firenze-Pisa-Livorno.

I ladri sono stati preso dopo il secondo furto avvenuto in un grande magazzino che vende scarpe a Navacchio, dove approfittando di una borsa schermata per eludere le porte anti-taccheggio avevano rubato calzature per un valore di circa 2.500 euro. I carabinieri li hanno però intercettati poco dopo in superstrada dove hanno abbandonato la macchina e hanno tentato la fuga a piedi nella campagna circostante: i militari hanno bloccato il
ventiduenne mentre il ventenne è stato fermato e arrestato poco dopo da una pattuglia della polizia stradale. A bordo del veicolo abbandonato è stata trovata anche un’altra busta
schermata contenente indumenti rubati poche ore prima in un negozio di abbigliamento del centro storico di Pisa: il valore della refurtiva in questo caso era di circa 2 mila euro.

Tag:, ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.