Lo prevede un emendamento alla legge di stabilità

Bancomat, proposta del Pd: abolire il limite di 30 euro per i pagamenti e multe ai commercianti

di Paolo Padoin - - Cronaca, Economia, Politica, Top News

Stampa Stampa

bancomat_maestro_big

ROMA – Una proposta di emendamento alla legge di Stabilità, presentato dal Pd, punta ad ottenere tre effetti: abolire la soglia dei 30 euro al di sotto della quale i commercianti possono rifiutare i pagamenti elettronici; tagliare le commissioni per gli acquisti al di sotto dei 5 euro;  prevedere multe per i commercianti che non si dotano  del pos, la macchinetta per il bancomat, o non consentano di usarlo.

Una novità questa che non piace all’opposizione per le possibili ripercussioni negative sul i commercianti e fa parte del pacchetto di 4.900 modifiche alla manovra presentate alla Camera.

L’emendamento in sostanza prevede:

1) Abolizione della soglia dei 30 euro (sotto cui gli esercenti potevano negare i pagamenti digitali)

2) Tagli alle commissioni per le piccole transazioni (sotto i 5 euro)

3) Sanzioni per chi non accetta i pagamenti elettronici

La stessa proposta attribuisce alla Banca d’Italia «poteri di indagine, controllo e di intervento anche sanzionatorio» per garantire il rispetto delle commissioni e contrastare tentativi di elusione da parte dei prestatori dei servizi di pagamento.

Tag:, ,

Paolo Padoin

Paolo Padoin

già Prefetto di Firenze
paolo.padoin@firenzepost.it

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.