Faccia a faccia a tavola dopo 3 pareggi consecutivi

Fiorentina: Paulo Sousa porta la squadra a cena accanto al Duomo

di Redazione - - Sport

Stampa Stampa
Paulo Sousa

Paulo Sousa

FIRENZE – Tutti a cena in centro, proprio accanto al Duomo di Firenze. Paulo Sousa, mercoledì sera, ha radunato lo staff tecnico e l’intero parco giocatori a sua disposizione, compresi Diakhatè e Baez. “Convocati” anche i magazzinieri, lo staff medico e i fisioterapisti, oltre a parte della segreteria sportiva del club gigliato, il team manager Roberto Ripa.

Tutti insieme alla ‘Buca San Giovanni’, proprio accanto alla cattedrale. L’allenatore viola ha voluto così cementare i rapporti e soprattutto compattare il gruppo a sua disposizione, reduce da tre pareggi consecutivi fra campionato e Coppa, in vista di un finale di 2015 che vedra’ la Fiorentina impegnata in tre gare serie A, compresa la trasferta in casa Juve, e nell’ultima decisiva sfida per il girone di qualificazione di Europa League, contro i portoghesi del Belenenses.

Clima rilassato per la truppa gigliata, con il mister viola che al termine della cena ha voluto regalare al proprietario del locale una maglia ufficiale della Fiorentina, con il numero uno e la scritta ‘Buca San Giovanni’, immortalando la consegna con una foto insieme ai due dei capitani della rosa scelti da Paulo Sousa a inizio stagione, ovvero Manuel Pasqual e Gonzalo Rodriguez.

 

Tag:, , ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.