L'annuncio del viceministro Riccardo Nencini

Variante di valico Firenze-Bologna: sabato 5 dicembre apertura del primo tratto (6 km) Aglio-Barberino di Mugello

di Redazione - - Cronaca, Economia, Politica, Primo piano, Top News

Stampa Stampa
L'Autosole raddoppia, dal 2015, nel tratto Bologna-Firenze con la Variante di valico

L’Autosole raddoppia, dal 2015, nel tratto Bologna-Firenze con la Variante di valico

FIRENZE – Un primo, piccolo tratto della Variante di valico, nuova autostrada fra Firenze e Bologna, sarà aperta sabato 5 dicembre. Un’apertura funzionale, secondo Autostrade. L’annuncio è di Riccardo Nencini, viceministro ai trasporti:   “Sabato un tratto della variante di valico sarà aperto e accessibile al traffico. Dopo troppi anni,  una parte dell’intera nuova autostrada, che sarà
più moderna ed efficiente, sarà percorribile nel tratto da Aglio a Barberino di Mugello”.

Nencini si è riferito al completamento dei lavori della tratta di 6,1 km, che va da Aglio Barberino di Mugello e che si inserisce nel complesso degli interventi della variante di valico, 32 km di
nuova autostrada sulla A1 (La Quercia-Aglio). L’apertura vera e propria della Variante di valico, Firenze-Bologna, dovrebbe comunque avvenire entro dicembre.

Tag:,

Commenti (1)

  • Pierluigi

    |

    Si facciano suonare le chiarine, più qualche fanfara del Mugello, per l’apertura di sei chilometri di variante di valico. Dopo circa venti anni di lavoro mi sembra una festa appropriata, visto che la Grosseto-Fano, dopo quaranta anni è ancora da finire.
    Comunque, il tratto importante della variante, che permetterà di non passare sotto la galleria del Citerna, molto probabilmente non sarà agibile, con le nevicate invernali molto vicine.
    Buone catene o gomme da neve, ammesso che l’autostrada sia chiusa del tutto.
    Ovviamente per prudenza, come la si applica per molte cose italiche.

    Rispondi

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.