Era di Castelnuovo Magra, provincia di La Spezia

Barberino Val d’Elsa: muore in un incidente Davide Tulipani, pilota di rally. Gara sospesa

di Redazione - - Cronaca, Sport

Stampa Stampa
Elisoccorso 113 Pegaso

Elisoccorso 113 Pegaso

BARBERINO VAL D’ELSA – Il pilota di un’auto impegnata nel Rally della Fettunta, che si svolge lungo le strade del Chianti fiorentino, è morto stamani in seguito a un incidente di gara. Ferito anche il navigatore, portato con l’elisoccorso a Careggi. La competizione, alla sua 37/a edizione, è stata sospesa. Il pilota deceduto si chiamava Davide Tulipani, 44 anni di Castelnuovo Magra (La Spezia), ed era titolare di una ditta di ricambi auto. Alla gara assisteva anche la moglie. I due partecipavano alle gare da una ventina d’anni. Il navigatore ha riportato un politrauma ed è ricoverato in prognosi riservata.

Secondo una prima ricostruzione della polizia municipale, l’auto sarebbe finita fuoristrada, girandosi su un fianco e andando a sbattere con il tetto su un albero. I soccorsi sono arrivati in pochi minuti.

“La manifestazione sportiva 2/o Rallyday della Fettunta è stata sospesa a causa di un incidente di gara in cui è deceduto il pilota di una vettura in corsa ed è rimasto ferito il suo navigatore. Tutti i dispositivi di soccorso sono stati immediatamente attivati. Dinamica e cause dell’incidente sono da accertare”. Lo spiega in una nota il
direttore di gara, Riccardo Heusch.

Che continua:  “Due ambulanze, entrambe con medico, presenti sulla prova speciale a breve distanza dal punto dell’incidente, sono state immediatamente attivate e subito è stata esposta la bandiera rossa, che segnala gara interrotta ai concorrenti già dentro la prova speciale. Dalla direzione di gara, il medico di gara, avuta conferma dagli altri due medici della gravità dell’incidente, ha allertato il 118 che ha inviato un elicottero Pegaso. Poiché i due conduttori risultavano incastrati nella vettura – prosegue – è andato di supporto il team di decarcerazione presente sulla prova speciale, che è partito contemporaneamente all’ambulanza posizionata alla postazione di partenza. La direzione ha fatto intervenire anche i vigili del fuoco. Il navigatore è stato soccorso dai medici e trasportato in elicottero all’ospedale di Careggi. L’incidente di gara è avvenuto sulla prova speciale numero 3 del rally denominata Poneta, tra le 12.20, minuto di partenza della vettura numero 82, e le 12.24, quando l’ufficiale di gara della postazione più vicina ha avvisato la direzione di gara. Subito è stato attivato il sistema di soccorso”.

 

Tag:, ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.