Cambia anche la multinazionale tradizionale

British American Tobacco punta sulla sigaretta elettronica. Progetto pilota a Firenze

di Redazione - - Cronaca, Economia

Stampa Stampa

Sigaretta-elettronica_-Non-fa-male-pero_h_partbMILANO – Anche la multinazionale ‘tradizionale’ British American Tobacco sta puntando sulla sigaretta elettronica: il progetto pilota è partito in 200 tabaccherie a Firenze con la distribuzione della ‘Vype’, che per ora viene venduta solo in Gran Bretagna e su Internet, per testare una diffusione a livello nazionale. Nel 2015, all’interno del piano di investimenti in Italia da un miliardo in 5 anni, la Bat ha investito 220 milioni, soprattutto in acquisto di macchinari ma anche di materia prima.

Tag:

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.