Progetto innovativo, il primo in Italia

Firenze: Scuola elementare La Pira, donati alla 4b 25 banchi restaurati dai ragazzi del centro di giustizia minorile

di Redazione - - Cronaca, Cultura

Stampa Stampa
Ingresso-scuola-La-Pira

Ingresso-scuola-La-Pira

FIRENZE – L’agenzia APAB ha avviato nel 2011 in collaborazione con il Centro di Giustizia Minorile (CGM) una sperimentazione di percorsi formativi per il reinserimento di giovani dell’area penale esterna. In quest’ambito sono stati realizzati diversi progetti, uno dei quali interesserà domani 11 dicembre i bambini della Scuola elementare fiorentina G. La Pira e in particolare gli alunni della 4b, ai quali verranno donati 25 banchi scolastici innovativi realizzati dai giovani del centro minorile. Si tratta di vecchi banchi scolastici riciclati con la collaborazione dell’azienda Ecoplan.

L’evento è in perfetta linea con il piano del governo “scuole belle” del Ministero dell’Istruzione; in particolare nel programma viene data un’attenzione particolare alla possibilità di attrarre investimenti di mecenati al fine di abbellire gli istituti scolastici. A questo si aggiunge il forte valore sociale dell’iniziativa con il coinvolgimento dei ragazzi del Centro Giustizia Minorile, i quali contribuiranno a rendere possibile l’iniziativa e faranno un atto di riconciliazione con la cittadinanza.

Il dono non è alla classe ma alla scuola, quindi parteciperanno circa 200 bambini che si stanno preparando all’evento insieme alle maestre sui concetti che verranno toccati grazie a questa iniziativa: scuola, sociale e ambiente. E’ previsto il taglio del nastro e la sistemazione della targhetta che segnala la classe come la prima in Italia ad avere questi banchi innovativi.

Tag:, ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.