Le richieste dei sindacati di polizia

Toscana, Polizia di Stato: a Viareggio Raffaele Gargiulo nuovo commissario. A Empoli chiedono più agenti

di Redazione - - Cronaca

Stampa Stampa

Polizia

EMPOLI – I sindacati chiedono un aumento degli agenti in servizio al commissariato di polizia di Empoli. In una nota congiunta i sindacati Siulp, Sap e Siap affermano: “Il dipartimento di pubblica sicurezza non assegna risorse umane e mezzi utili a poter adeguatamente garantire il controllo di quel territorio”. Il commissariato di Empoli ha competenza su un territorio che comprende 11 Comuni, dove risiedono circa 180.000 persone. Le difficoltà incontrate dal commissariato, spiegano i sindacati, non risiedono “nell’errato impiego delle ridotte risorse umane in organico” ma “nell’esiguità di uomini e mezzi a disposizione”. La carenza di personale, continua il documento, è un problema che riguarda “anche tutti gli altri uffici di polizia che esistono in quel territorio”, tra cui quelli della polizia ferroviaria e della stradale. Per questo i sindacati chiedono “una riqualificazione dell’organico” che preveda “nuove assegnazioni che garantiscano di poter adeguatamente rispondere alle necessità ed aspettative di un territorio così vasto.

VIAREGGIO – Intanto il questore di Lucca, Vincenzo Ciarambino ha presentato Raffaele Gargiulo, 52 anni, primo dirigente della polizia di Stato che da oggi assume la guida del commissariato di polizia di Viareggio. Gargiulo è stato nominato dopo Marco Monteleone, che ha sostituito Rosaria Gallucci, trasferita a Grosseto con l’incarico di vicario del questore della città maremmana. Originario di Castellamare di Stabia (Napoli), Gargiulo ha svolto servizio negli uffici Digos delle questure di Massa, Lucca, Trento e Pisa. Ha diretto la divisione anticrimine di Lucca e successivamente il commissariato di Carrara.

Tag:, ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.