Domani 17 dicembre la presentazione

Banca Etruria, obbligazionisti toscani tutelati nella legge di stabilità 2016: per loro 200 mila euro

di Redazione - - Cronaca, Economia, Politica

Stampa Stampa
La sede centrale di Banca Etruria ad Arezzo

La sede centrale di Banca Etruria ad Arezzo

FIRENZE – Nel maxi emendamento alla legge di stabilità 2016 che è in corso di approvazione in Parlamento, sarà inserito anche un primo stanziamento di 200 mila euro per l’assistenza legale dei possessori di obbligazioni di Banca Etruria, Banca Marche, Cariferrara e Carichieti residenti in Toscana.

Il provvedimento sarà presentato domani dal presidente Enrico Rossi e dall’assessore al bilancio Vittorio Bugli in commissione Bilancio del Consiglio regionale della Toscana.

L’accesso al fondo, spiega la Regione, sarà regolato con specifica delibera di giunta in cui, tra gli altri criteri, sarà indicata la soglia di reddito per l’accesso ai contributi.

Tag:, ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.