In Parlamento, alla trentaduesima votazione

Corte Costituzionale, eletti i tre giudici mancanti: Franco Modugno, Augusto Barbera, Giulio Prosperetti

di Redazione - - Cronaca, Politica

Stampa Stampa
corte_costituzionale

Corte Costituzionale

ROMA –  Fumata bianca, dopo mesi e mesi, per l’elezione dei tre giudici mancanti al collegio della Corte Costituzionale. Alla trentaduesima votazione, i tre candidati, sui cui nomi era stato trovato un accordo nella giornata di mercoledì 16 dicembre (soprattutto fra Pd e Movimento 5 Stelle, con ira di Berlusconi) sono stati eletti con i seguenti risultati: Franco Modugno 609, Augusto Barbera 581, Giulio Prosperetti 585. Il quorum richiesto era di 571 voti, pari ai due terzi degli aventi diritto.

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.