Dopo una notte di ricerche

Grosseto, trovato morto il pescatore scomparso in mare a Follonica

di Redazione - - Cronaca

Stampa Stampa
Un'unità della Guardia Costiera

Un’unità della Guardia Costiera

GROSSETO – E’ stato ritrovato il corpo senza vita dell’uomo di 66 anni disperso in mare nel Golfo di Follonica (Grosseto) da ieri sera, 16 dicembre, dopo che era uscito per una battuta di pesca sportiva. Si tratta di Luciano Pinzuti, padre di Barbara Pinzuti, ex segretario del Pd provinciale.

La sala operativa della direzione marittima di Livorno ha coordinato le ricerche, insieme ai sommozzatori dei vigili del fuoco, fin dalla serata di mercoledì. La guardia costiera aveva in un primo momento ritrovato l’imbarcazione, rinvenuta alla deriva con l’attrezzatura da pesca a bordo. Poi è stato rinvenuto anche il cadavere di Pinzuti. A dare l’allarme, verso le 20 di mercoledì è stata la moglie.

La signora aveva chiamato il numero di emergenza della guardia costiera segnalando il mancato rientro del marito, uscito in mare per una battuta di pesca sportiva, a bordo di un piccolo natante a motore di 4 metri e mezzo. L’uomo era andato a pescare totani, subito dopo il calare del sole.

Tag:, ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.