Il piccolo ha già cambiato istituto

Lucca, genitori denunciano: «La maestra della scuola ha fatto togliere il crocifisso dal collo a nostro figlio»

di Redazione - - Cronaca

Stampa Stampa
scuola-bambini-zaino

Il grave episodio sarebbe avvenuto in una scuola elementare

LUCCA – I genitori di un bambino che frequenta le scuole elementari a Camaiore (Lucca) hanno denunciato al provveditore agli studi, al sindaco e alla direttrice dell’istituto scolastico che a loro figlio sarebbe stato fatto togliere, dalla maestra, in classe, il crocifisso che portava al collo.

L’episodio sarebbe accaduto alla scuola elementare Gasparini. Più esattamente, il piccolo portava una catenina con la medaglietta del crocifisso. La maestra, sempre secondo la denuncia avrebbe insistentemente chiesto come mai lo avesse al collo e se ne conoscesse il significato, facendo chiaramente capire che non era corretto portare tale simbolo a scuola e obbligandolo a riporlo in cartella.

Il bambino, secondo i genitori, sarebbe rimasto scioccato e non vuole più andare in quell’istituto dicendo che «la maestra è cattiva e che non mi vuole bene». La famiglia ha preso provvedimenti per tutelare la salute del bambino contattando uno psicoterapeuta infantile ed ha già fatto cambiare scuola al bambino.

La preside avrebbe chiamato i genitori del bambino per cercare di far rientrare l’episodio che però non sembra essere un caso isolato. Per il capogruppo di Forza Italia in Consiglio regionale, Stefano Mugnai, la Regione deve prendere provvedimenti su un «fatto grave ai danni di un minore e avvenuto in una scuola pubblica della Toscana» e decidere se «intende intervenire con un’indagine conoscitiva su quanto accaduto insieme al Provveditore agli studi territorialmente competente».

 

Tag:, , ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.