E' successo in località Poveromo

Massa: arrestato un italiano per aver ferito un marocchino a colpi di pistola

di Redazione - - Cronaca

Stampa Stampa

-poveromoMASSA – I carabinieri di Massa hanno arrestato nella notte il presunto responsabile della sparatoria avvenuta ieri sera a Poveromo, zona di costa nel comune di Massa, nella quale è rimasto ferito un cittadino marocchino di 35 anni. L’extracomunitario è stato raggiunto da tre colpi di pistola superficiali alle gambe, ed è già stato dimesso, con ferite guaribili in 20 giorni. A colpirlo, secondo alcuni testimoni che ieri sera hanno assistito alla sparatoria, sarebbe stato un massese di 50 anni, fuggito dopo aver aggredito il marocchino, ma rintracciato dopo poche ore dai carabinieri. Entrambi sono volti noti alle forze dell’ordine: il marocchino è inottemperante ad un decreto di espulsione dal territorio nazionale, mentre il massese ha precedenti anche per spaccio e per questo si pensa che la lite tra i due sia stata generata da dinamiche legate alla droga.

L’uomo ha trascorso la notte in cella, non ha fornito nessuna spiegazione al suo gesto. La pistola non è ancora stata ritrovata.

Tag:, , ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.