Poi testa a testa fra Socialisti e Podemos

Spagna elezioni: i popolari del premier Rajoy in testa (28,1%). Ma senza maggioranza

di Paolo Padoin - - Cronaca, Politica

Stampa Stampa
Rajoy

Rajoy

MADRID – Secondo i primi exit poll il Partido Popular (PP) di centro-destra guidato dal premier Mariano Rajoy avrebbe vinto le elezioni politiche in Spagna. Una vittoria che però non dà i numeri per la maggioranza in Parlamento. Dietro ai popolari è testa a testa tra Podemos e socialisti del Psoe. Quarta forza il movimento Ciudadanos. Il Partido Popular è primo in voti con il 28,1%, davanti a Podemos al 21,1%, Psoe al 20,4% e Ciudadanos al 14,9%. Oltre 36 milioni di spagnoli sono stati chiamati a votare per eleggere 350 deputati e 208 senatori.

Al Congresso di 350 deputati i popolari avrebbero infatti tra 114 e 118 seggi, e dunque mancherebbero tra i 52 e i 62 parlamentari, a seconda dall’assestarsi della forchetta, per la maggioranza assoluta. Ai socialisti del Psoe secondo gli exit poll andrebbero tra 81 e 85 seggi, alla sinistra di Podemos tra 76 e 80 e al movimento Ciudadanos tra 47 e 50 deputati. Un quadro di frammentazione in cui al momento è difficile ipotizzare alleanze di governo.

 

Tag:, ,

Paolo Padoin

Paolo Padoin

già Prefetto di Firenze
paolo.padoin@firenzepost.it

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.