Dopo una lite per l'eredità

Firenze: arrabbiato con la sorella, tenta di bruciarle la casa. Arrestato

di Redazione - - Cronaca

Stampa Stampa

carabinieri follonicaFIRENZE – Ha tentato di dare fuoco all’abitazione della sorella, questa mattina, a Marradi, in provincia di Firenze, dopo un litigio per questioni relative alla spartizione dell’eredità. L’uomo, un 39enne residente nella zona, è stato rintracciato dai carabinieri e arrestato. Alcuni testimoni lo avevano visto uscire dallo scantinato dell’abitazione poco prima che divampassero le fiamme.

L’incendio è stato domato dai vigili del fuoco e contenuto ai locali dello scantinato. Il 39enne, scappato prima in scooter e poi a piedi, è stato raggiunto dai carabinieri in un bosco in località Montemaggiore. Nei giorni scorsi anche l’auto della sorella era stata data alle fiamme. Sull’episodio sono in corso accertamenti.

Tag:, ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.