Denunciati i «corrieri»

Firenze, aeroporto: sequestrate 619 stecche di sigarette pari a 123,80 chili

di Redazione - - Cronaca, Economia

Stampa Stampa
Stecche di sigarette, maxi sequestro all'aeroporto di Firenze

Stecche di sigarette, maxi sequestro all’aeroporto di Firenze

FIRENZE – Gli uomini dell’Ufficio delle Dogane in servizio all’aeroporto di Peretola hanno messo i sigilli a 619 stecche principalmente delle marche «Septwolves», «Double Happiness», «Hongmei», «Baisha», «Hatamen» e «Hongtashan», per un totale di 123,80 chili di merce.

I tabacchi erano trasportati da 3 passeggeri cinesi, ma residenti in Italia, all’interno di alcune valigie. I tre, in arrivo da Shangai via Parigi, sono stati denunciati all’autorità giudiziaria per il reato di contrabbando di tabacchi lavorati esteri.

Dall’inizio dell’anno questo tipo di attività di servizio, effettuata dai funzionari dell’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli e dai militari della Guardia di Finanza che operano all’interno dell’aeroporto «Vespucci», ha permesso di intercettare diversi tentativi di contrabbando di tabacchi per un totale di 1.279 stecche pari a 255,8 Kg con conseguente denuncia dei trasgressori all’autorità giudiziaria.

Tag:, , ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.