Soddisfatto il sindaco Bonifazi

Grosseto, Mabro: tre le offerte per rilevare l’azienda tessile in crisi

di Redazione - - Cronaca, Economia

Stampa Stampa
Le lavoratrici della Mabro

Le lavoratrici della Mabro

GROSSETO – Sono state aperte questa mattina, 23 dicembre, a Roma, nello studio del notaio Luca Falcioni, le buste relative al bando di cessione della Mabro, l’azienda tessile grossetana in amministrazione straordinaria.

Tre le offerte formali presentate, tutte conformi alle regole previste dal bando e che, adesso, andranno vagliate. «Si tratta di una gara pubblica – ha detto il commissario straordinario indicato dal ministero, Paolo Coscione – e adesso faremo tutto il necessario per arrivare in breve tempo ai passaggi successivi».

Il sindaco di Grosseto, Emilio Bonifazi, e l’assessore comunale alle Attività produttive, Emanuel Cerciello, hanno sottolineato che «l’opera portata avanti dal Commissario Coscione, nella massima trasparenza e correttezza, è davvero una garanzia affinché il processo in corso per salvare la Mabro possa infine giungere a compimento. Siamo moderatamente ottimisti ma attendiamo l’esito delle verifiche».

Tag:, ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.