I controlli della polizia ferroviaria

Toscana, più controlli nelle stazioni ferroviarie: metal detector e cani antiesplosivo

di Redazione - - Cronaca, Economia

Stampa Stampa

Controlli della Polfer nelle stazioniFIRENZE – Controlli coi metal detector portatili e uso dei cani antiesplosivo: sono queste alcune delle misure straordinarie previste nelle maggiori stazioni ferroviarie della Toscana in occasione delle feste natalizie.

Partiti ieri i controlli disposti dal compartimento regionale della polizia ferroviaria, con 100 agenti impiegati in servizi di pattugliamento ai binari. Nove le pattuglie impiegate a bordo treno, per un totale di 18 convogli scortati. Complessivamente sono state identificate e controllate 470 persone.

Verifiche speciali alla stazione Santa Maria Novella di Firenze, dove è stata effettuata una bonifica del deposito bagagli con l’aiuto dei cani antiesplosivo, che non hanno segnalato nulla di sospetto. I controlli straordinari proseguiranno per tutto il periodo delle feste.

Tag:, ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.