Ha portato i regali ai piccoli ricoverati

Firenze: il sindaco Dario Nardella fa Babbo Natale con i bambini del Meyer

di Redazione - - Cronaca, Politica

Stampa Stampa
Dario Nardella vestito da Babbo Natale e Stefania Saccardi al Meyer

Dario Nardella vestito da Babbo Natale e Stefania Saccardi al Meyer

FIRENZE – Il sindaco, Dario Nardella, in veste di Babbo Natale al Meyer per portare i doni ai bambini ricoverati all’ospedale pediatrico nell’ambito dell’iniziativa promossa dalla Fondazione Tommasino Bacciotti. Con Nardella a consegnare i doni Paolo Bacciotti, presidente della Fondazione, sua moglie Barbara, l’assessore toscano al diritto alla salute Stefania Saccardi, il presidente della Fondazione Meyer Gianpaolo Donzelli, e il commissario del Meyer Alberto Zanobini.

Prima di recarsi all’ospedale pediatrico, il sindaco Nardella ha pranzato insieme all’assessore al welfare Sara Funaro alla Casa famiglia San Paolino. Al pranzo, offerto dall’hotel a cinque stelle Westin Excelsior, che ha anche fatto dei regali ai bambini ospitati nella struttura di via del Porcellana, hanno partecipato anche il direttore della Caritas Alessandro Martini e il responsabile della Casa famiglia Marzio Mori. Agli auguri di Natale, che hanno preceduto il pranzo, ha partecipato anche il presidente dell’Associazione Borgognissanti Fabrizio Carabba, che ha regalato alla Casa famiglia un grande panettone e alcuni prodotti offerti dai fornai aderenti all’associazione. A seguire, il sindaco ha fatto visita con l’assessore Funaro al Centro diurno ‘Ponte rosso’ in via dell’Anconella e ha regalato un panettone del peso di 22 chilogrammi, che gli era stato regalato, agli ospiti dell’Albergo popolare, della Fenice, del Ponte rosso e dell’Arcobaleno che erano al Centro diurno per il pranzo natalizio.

Tag:, ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.