Rubati i soldi per i bambini dell'Africa

Prato: il parroco di Mezzana aggredito e picchiato dopo la messa della notte di Natale

di Redazione - - Cronaca

Stampa Stampa

La Polizia ha condotto il marito-aggressore nel carcere di SolliccianoPRATO – Il parroco di San Pietro a Mezzana, a Prato, Massimo Malinconi, è stato aggredito e picchiato la scorsa notte, poco dopo la messa di Natale, da quattro persone vestite di nero e con il passamontagna in testa. Il prete li ha sorpresi sulla porta della canonica e avrebbe reagito
ingaggiando una colluttazione. Uno dei quattro lo avrebbe minacciato con un cacciavite. I quattro, prima di essere sorpresi, hanno portato via le donazioni raccolte per i bimbi orfani dell’Africa.

E’ stato lo stesso prete a raccontare della brutta avventura con un post sulla sua pagina facebook: “Tornato ospedale con qualche punto in testa…è un po scioccato…..una brutta esperienza….erano vestiti con passamontagna e calzamaglia….qualche cazzotto l’hanno preso……il rammarico hanno rubato i sodi destinati ai bambini di kondoa….non tanti ma insomma”. Il parroco è stato medicato all’ospedale per una ferita alla testa e contusioni e subito dimesso. Sul posto è intervenuta una volante della polizia.

Tag:, ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.