Sul posto i carabinieri e il 118

Firenze, cinese aggredito e ferito a colpi di bottiglia rotta

di Redazione - - Cronaca

Stampa Stampa

 

Carabinieri

Il caso è seguito dai carabinieri

FIRENZE  – Una lite legata verosimilmente a debiti di gioco sarebbe alla base di un’aggressione subita nella serata di ieri 26 dicembre a Firenze da un uomo di 43 anni, cinese, che ha riportato una prognosi di 15 giorni.

Il 43enne è stato ferito al collo con una bottiglia rotta e adesso è ricoverato all’ospedale di Careggi. Tre le persone che lo avrebbero aggredito, indicate come suoi connazionali, secondo quanto riferito dai carabinieri che si occupano del caso. Tutto è accaduto in via della Saggina intorno alle 22. A chiedere l’intervento dei carabinieri personale del 118.

Tag:, ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.