Sfiorata la tragedia

Pistoia, precipita col furgone nel fiume Limentra per scansare un cervo sulla strada

di Redazione - - Cronaca

Stampa Stampa

Auto in torrente - vigili fuoco

PISTOIA  – E’ stato per scansare un grosso cervo che attraversava all’improvviso la strada che una di 48 anni è precipitata, alla guida del suo furgone, giù per una scarpata di almeno 10 metri, finendo nelle acque del fiume Limentra, a Sambuca Pistoiese.

Pur immersa nell’acqua è riuscita a chiamare i soccorsi con il telefono cellulare. Sul posto sono arrivati per primi i carabinieri di Sambuca, che sono riusciti ad estrarla dal furgone, che si stava riempiendo d’acqua: un militare si è immerso nelle acque gelide del Limentra ed è riuscito a raggiungere il mezzo, e ad estrarre la donna, che era molto infreddolita, ma illesa. Sul posto poco dopo sono arrivati anche i vigili del fuoco di Pistoia, che con una gru hanno provveduto a recuperare il furgone.

Dopo aver ispezionato il veicolo, i vigili del fuoco lo hanno recuperato con un’autogru. L’incidente è avvenuto poco dopo le 7 del mattino di domenica 27 dicembre. A bordo del suo mezzo la donna stava effettuando un giro di consegne di pane e prodotti di pasticceria a bar e negozi della montagna pistoiese.

 

Tag:, ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.